La quarta età – età avanzata

Case e istituti di cura per anziani che dispongono di un reparto per persone provenienti dell’area mediterranea.

I migranti residenti in case e istituti di cura per anziani sono attualmente ancora la minoranza. Di solito questi desiderano continuare a vivere il più a lungo possibile a casa propria conservando l’indipendenza e cercano di rimandare il trasferimento in un istituto, come fanno del resto anche gli anziani svizzeri.

Talvolta i migranti dispongono di scarse informazioni sull’offerta di prestazioni e può anche capitare che abbiamo vissuto esperienze poco soddisfacenti nell’ambito dell’assistenza sanitaria e sociale. Al fine di superare le riserve dei migranti anziani e soddisfare le loro esigenze specifiche, in alcune case di riposo sono stati creati i cosiddetti reparti o gruppi abitativi mediterranei.
 
È però importante parlare anche individualmente con l’anziano e i suoi familiari del luogo più idoneo in cui vivere: è un dato di fatto che non sempre le persone vogliono essere separate.

«Arben non si pone affatto il problema della comunicazione nella casa di riposo e non può neanche immaginare di vivere soltanto con altri kosovari perché per tutta la vita ha lavorato a contatto con persone di diverse origini.» 

«E così siamo rimasti»

Vivere in una casa per anziani con un reparto «mediterraneo»

Ho bisogno di aiuto

Sta cercando un’offerta di sostegno? Qui troverà l’elenco degli indirizzi nella Sua regione.